Il seguente contratto disciplina l’uso dalla applicazione Paladin e del suo sito paladintrue.com

CONTRATTO DI NOLEGGIO / PROVA
Considerati come il noleggiante e il negoziante ( insieme considerati come le Parti ) :il noleggiante facendo clic sul pulsante “Approva deposito” (“Accetto, invia questo ordine”) accetta espressamente tutti i termini e le condizioni stabiliti dal Contratto di locazione. Il Negoziante aderendo all’App accetta espressamente tutti i termini e le condizioni stabiliti nel Contratto di Locazione
Paladin può, a sua esclusiva discrezione, modificare i Termini e condizioni, il Contratto di locazione e l’Informativa sulla privacy in qualsiasi momento. Facendo clic su “Accetto il deposito”, il noleggiante e / o il negoziante indicano la conferma e l’accettazione dei Termini e Condizioni modificati, del Contratto di locazione e dell’Informativa sulla privacy.
Dichiarazione di non responsabilità – Paladin si impegna a fare in modo che le descrizioni e i prezzi indicati nel sito Web e nell’app siano corretti e corrispondano alla realtà. Paladin o il noleggiante si riserva il diritto di correggere errori o errori laddove richiesto. Resta inteso che tutti i prezzi e la disponibilità possono essere soggetti a modifiche senza preavviso. Paladin non è una parte in nessuna relazione tra il negoziante e l’utente e non garantisce l’adempimento e il successo dei servizi e in ogni caso non sarà considerato responsabile per eventuali problemi tra le parti con o senza connessione con i servizi i presenti Termini e condizioni, il Contratto di locazione, l’Informativa sulla privacy.

Contratto di locazione: il negoziante concede in noleggio al noleggiante , e il noleggiante prende a prestito/noleggio dal negoziante, in particolare il / i prodotto/i indicato / o sopra indicato nell’area Contenuti durante la procedura di checkout.
Incontro e consegna – Il noleggiante accetta e si impegna a pagare sia l’affitto/noleggio che il deposito in caso di danni al prodotto, a meno che le parti non decidano diversamente.
Condizioni – I termini del presente Contratto di noleggio inizieranno nello stesso momento immediatamente in cui l’Utente farà clic sul pulsante Accetta il deposito. I termini del presente Contratto di Locazione scadranno allo stesso immediato momento di cessazione del periodo concordato tra le Parti, facendo clic sul pulsante rilascia il deposito o tieni il deposito . Il Prodotto deve essere restituito nelle modalità concordate dalle parti in precedenza durante il meeting .
Affitto/Noleggio – Affitto e Cauzione, se necessario, devono essere pagati al momento della conclusione del contratto. prima di tale momento i dati della carta di credito delle Parti saranno conservati solo come garanzia per il pagamento futuro.
Restituzione in ritardo – I ritardi nella consegna dell’oggetto sono sanzionati come da accordo delle parti.
Utilizzo – Il negoziante deve utilizzare il prodotto Paladin in modo accurato e corretto e deve osservare e in conformità a tutte le leggi e normative applicabili che potrebbero essere in qualche modo correlate all’uso o al possesso del prodotto. In ogni caso, in buona fede e con la dovuta diligenza.

Proprietà – Il Prodotto rimane in ogni momento nella sola ed esclusiva proprietà del Negoziante che deterrà tutti i diritti di reclamo. Il noleggiante, a sua volta, non ha diritti o reclami in relazione al Prodotto.
Danni – Il Noleggiante deve mantenere il prodotto in buone condizioni. Il Noleggiante non tenterà materialmente di adeguare, alterare o modificare il prodotto. In caso di qualsiasi alterazione materiale, il Noleggiante sarà responsabile di tutti i costi ragionevoli del Negoziante nel ripristinare il Prodotto alle sue condizioni ex ante nei limiti del valore della Cauzione..
In ogni caso il Noleggiante accetta e deve sopportare qualsiasi rischio di danno al Prodotto.
In caso di controversia tra le Parti, queste sono le uniche persone di cui può essere ritenuta responsabile, Paladin non sarà mai coinvolta in alcun rimborso, deposito o riparazione che sarà richiesto dalle Parti.

In caso di danno, il Negoziante dovrà provvedere alla riparazione rimborsata dal noleggiante o trattenere il deposito e restituire prontamente il Prodotto al Noleggiante .

Perdita di Prodotto – Il Noleggiante accetta e si assume qualsiasi rischio di perdita del Prodotto per qualsiasi motivo durante il periodo del Contratto.
Prodotto perso o rubato – Nel caso in cui il Prodotto sia segnalato dal noleggiante come smarrito o rubato durante la durata del contratto di locazione, il Noleggiante è responsabile verso il Negoziante per il valore sostitutivo del prodotto attraverso il pagamento dell’importo precedentemente impostato come deposito.
Prodotto non restituito – Se il Prodotto non viene restituito al Negoziante entro il limite di tempo concordato, quest’ultimo richiede il deposito facendo clic sul pulsante “Prelevare il deposito”, oltre alle relative tariffe di noleggio.
Predefinito: in caso di mancato pagamento, tutte le somme dovute dal noleggiatore al Negoziante sono immediatamente dovute e pagabili. Il Noleggiante sarà ritenuto responsabile delle eventuali spese ragionevoli sostenute dal Noleggiante nel tentativo di recuperare l’importo dovuto, tramite il Deposito inizialmente stabilito dalle Parti. In caso di controversia tra le Parti, il Negoziante avrà sempre il diritto di trattenere il Deposito in caso di: (i) Accessori mancanti; (ii) Responsabilità (ii) Prodotti malfunzionanti.

Il Negoziante non ha alcuna pretesa in relazione a immagini, video o registrazioni audio fatte dal prestatore durante l’utilizzo del prodotto.

Commissioni Paladin – Paladin non addebita alcuna commissione agli Utenti per i Servizi per i successivi 3 mesi , in seguito il contratto potrà essere rivisto da entrambe le parti
Fattura -Paladin non emetterà attualmente fatture come per il punto sopra menzionato.
Pagamenti – Paladin utilizza Stripe (stripe.com) come sistema di pagamento, che garantisce la sicurezza dei dati personali dell’utente. Gli utilizzatori riceveranno pagamenti esclusivamente verso Stripe sul loro conto bancario indicato. Paladin invia un link stripe tramite una email personale agli Utenti nel momento in cui il Prodotto viene restituito al Negoziante. È responsabilità dell’Utente iscriversi attentamente a Stripes per ricevere il relativo pagamento. Paladin non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile per il mancato rispetto da parte dell’Utente della registrazione né per eventuali problemi relativi alla procedura di registrazione.
Disciplinare – Paladin si riserva il diritto di bloccare o annullare l’Utente o il Negoziante senza alcun preavviso nei casi di qualsivoglia discriminazione di comportamento offensivo (tra l’altro, razza, sesso, preferenza sessuale, etnia, età, colore, origine nazionale, religione, categoria, classe , gruppo, sia da abusi o reati). Il suddetto elenco non deve essere inteso come completo e definitivo; Paladin ha il potere di agire a sua sola discrezione in relazione ai comportamenti degli Utenti o Negozianti che non si adattano allo spirito di Paladin. In ogni caso, Paladin non potrà essere ritenuta responsabile di alcun comportamento dei propri Utenti e / o della chiusura di un account.

 

Separabilità: rappresenta l’intero accordo tra Negoziante e noleggiante. Se qualsiasi termine o disposizione del Contratto deve essere ritenuto illegale, invalido o inapplicabile, in tutto o in parte, in qualsiasi emanazione o norma di legge, tale termine o disposizione o parte si considererà in tale misura non facente parte dell’accordo, ma la legittimità, la validità e l’applicabilità del resto dell’accordo non sono pregiudicate.
Leggi applicabili – L’Accordo e qualsiasi obbligo extracontrattuale derivante da o in relazione a, è regolato e deve essere interpretato in conformità con la legge italiana.
Controversie – In caso di controversia tra le parti, Paladin agisce tempestivamente per mediare al fine di ottenere una soluzione amichevole in caso di controversia. Tuttavia, in caso di fallimento del suddetto processo di mediazione, qualsiasi controversia tra le Parti derivante da o in connessione con il Contratto di Locazione, incluso ma non limitato a qualsiasi domanda riguardante la sua esistenza, validità o risoluzione, sarà deferita alla Corte di Milano.