Una regola non scritta ma risaputa nel mondo del fitness è che un allenamento per essere davvero efficace deve essere strutturato ad personam.

Ciò che va bene per uno non può andare bene per l’altro: ognuno di noi ha un obiettivo particolare, ha una genetica particolare e ha delle caratteristiche fisiologiche particolari. Tutti sono diversi, biologicamente e non solo, per cui tutti hanno bisogno di stimoli e routine di allenamento diverse.

Per fortuna, oggi sono numerosi i metodi con i quali chiunque decida di intraprendere un percorso di allenamento, può avere un quadro chiaro  della propria situazione di partenza.

È vero, molti di questi metodi sono molto costosi ma il mercato offre delle alternative più abbordabili. Tra queste alternative una è quella offerta da Paladin, ma andiamo con ordine.

Lo specialista

Specialmente se si è alle prime armi con l’allenamento il primo passo dovrebbe essere quello di rivolgersi ad un professionista di medicina dello sport.

Attraverso una serie di misurazioni biometriche il medico stabilirà dei parametri fondamentali per andare a strutturare un programma di allenamento su misura per voi.

Questo genere di procedura, solitamente, si svolge attraverso l’utilizzo di strumenti di misurazione che vanno a monitorare il battito cardiaco, il dispendio energetico, la frequenza respiratoria ecc.. di una giornata tipo. Questo genere di strumento, di solito, è costituito da un braccialetto computerizzato da portare al braccio o al polso sia in stato di veglia che durante il riposo notturno per un periodo che può variare da 3 giorni a una settimana.

Perché durante il sonno? Per prima cosa perché il dispendio calorico giornaliero totale non comprende solo l’attività che pratichiamo volontariamente da svegli, ma anche dormendo consumiamo energia.

In secondo luogo perché, per ottenere dei risultati effettivi, un riposo adeguato è uno dei fattori fondamentali; per cui lo strumento misurerà anche la qualità, oltre che la quantità, del sonno.

Il Personal Trainer

Una figura famosa ma molto spesso il lavoro del personal trainer viene frainteso. Ci sono infatti diverse figure di personal trainer e non tutte fanno al caso nostro.

Se ci si allena già da un po’ e, di conseguenza, si ha una buona padronanza degli esercizi e del proprio fisico ci si può rivolgere ad un allenatore che si limiti a strutturare delle schede di allenamento periodicamente.

Tuttavia se si è alle prime armi o se si vogliono ottenere dei risultati più consistenti bisogna fare un passo in più.

In questi casi bisogna rivolgersi a professionisti del fitness che siano in grado di strutturare un piano di allenamento su misura per le esigenze, anche fisiche, del cliente. Anche in questo contesto, un professionista serio, eseguirà le misurazioni biometriche necessarie prima di realizzare un piano di alimentazione e allenamento ad hoc per il raggiungimento di un determinato obiettivo.

Inoltre è fondamentale per chi è alle prime armi che il trainer segua l’esecuzione degli esercizi in modo da minimizzare i rischi e massimizzare i risultati.

Total Health

La tecnologia ci viene incontro con prodotti sempre più intuitivi e innovativi.

Uno degli strumenti più all’avanguardia viene dall’azienda americana Biostrap.

Si chiama Total Health ed è un dispositivo di activity tracking professionale diverso dagli altri in commercio.

Perché? Perché oltre al tradizionale braccialetto da polso consiste di un sensore per il piede allo scopo di monitorare tutti i movimenti del corpo di chi lo indossa in modo preciso e dettagliato.

Total Health riesce a immagazzinare informazioni relativa alla frequenza cardiaca, all’ossigeno presente nel sangue, al dispendio energetico e molto altro ancora.

Tutte le informazioni vengono poi trasferite direttamente sul tuo cellulare attraverso l’App apposita, per permetterti di personalizzare al meglio il tuo allenamento.

Può essere utilizzato dai professionisti in modo del tutto autonomo; ma anche i principianti possono utilizzarlo, salvo poi fornire le informazioni ottenute al professionista che si occuperà di strutturare il piano di allenamento adeguato.

Risparmiare con Paladin

Un grande ostacolo dei tre modelli descritti sopra è sicuramente il costo: infatti sia tratta di servizi e strumenti abbastanza costosi che non tutti possono permettersi.

Se è vero che per avere risultati efficaci e, soprattutto, per evitare rischi gravi per la salute bisogna rivolgersi a specialisti seri e strumenti affidabili, è anche vero che a volte si può risparmiare senza rinunciare alla qualità.

Su Paladin è possibile noleggiare Total Health  a meno di 10€ al giorno, un’occasione straordinaria per chi non può per chi non può affrontare le spese di un acquisto effettivo ma anche per chi è solo curioso di provare.

Seleziona sul sito i giorni in cui vuoi utilizzarlo e paga solo per l’utilizzo effettivo del prodotto, senza costi di spedizione o ritiro. Se capirai di non poterne più fare a meno acquistalo al prezzo speciale per i clienti Paladin.

Comincia adesso a rivoluzionare il tuo allenamento.

LEGGI DI PIÙ...

KAI, il primo controller gestuale è arrivato

KAI, il primo controller gestuale è arrivato

Interagire con l’ambiente attraverso i movimenti della tua mano sembra fantascienza, come essere catapultati in un film della fortunata saga ...
Leggi di più
skateboard elettrico

Skateboarad elettrico: un compagno in città

Stanchi delle attese alle fermate dei mezzi pubblici, delle lunghe code ai semafori, dello smog e, in caso abbiate già ...
Leggi di più
allenamento funzionale

Allenamento funzionale: cos’è e quali sono i benefici

L’allenamento funzionale permette di migliorare coordinazione ed equilibrio, tonificare i muscoli ed è benefico per il nostro organismo, contribuendo al ...
Leggi di più