Pulire casa, specialmente in estate, è una delle maggiori seccature di ogni donna, anche della casalinga più incallita. Strofinare, aspirare, spolverare e stirare possono rivelarsi operazioni più complicate del previsto e che potrebbero richiedere tempi anche molto lunghi, costringendoci a rinunciare al nostro tempo libero.

Esistono però degli accorgimenti da adottare per fare meno fatica e risparmiare tempo. Vediamoli insieme uno per uno.

Fare piazza pulita

Il primo consiglio è semplice ed efficace: eliminate da scaffali e mensole ogni cosa superflua. In casa si tende ad accumulare ogni tipo di soprammobile e oggetto decorativo la cui unica utilità, a volte, è quella di stare lì fermo a prendere polvere.

Eliminate quindi tutte quelle cianfrusaglie vecchie, che non usate più o che non vi piacciono più e liberate spazio. Sarà molto più semplice e veloce pulire i vostri arredi se saranno già sgombri da ogni tipo di ostacolo!

Aceto e bicarbonato: i vostri migliori amici

L’aceto è una sostanze fortemente acida. Il bicarbonato invece è un prodotto basico, l’esatto opposto quindi.

Anche se converremo tutte che l’odore dell’aceto è sicuramente poco gradevole, il suo potere pulente e la sua naturalità lo rendono l’alleato perfetto per i lavori domestici. Ottimo come anti calcare, aiuterà a sciogliere quelle fastidiose incrostazioni in cucina e nel bagno: basta mischiarlo ad acqua tiepida, versarlo sulla parte da trattare e lasciare in posa qualche minuto; una sciacquata veloce e il gioco è fatto.

Ottimo anche per togliere le macchie dagli indumenti e come antimuffa per le aree umide della vostra casa.

Il bicarbonato invece è utile per rimuovere le macchie dalle superfici: grazie al suo potere abrasivo pulisce senza graffiare, vista la semplice solubilità della sostanza. Utile anche per debellare gli acari da tappeti e materassi: cospargere sulla parte interessata, lasciare agire due ore e aspirare. Ottimo anche come rimuovi odore se posto in frigo in una tazzina.

Se mischiati insieme, aceto e bicarbonato danno origine ad un mix effervescente perfetto per sgorgare gli scarichi intasati.

Ricorrete alla tecnologia per pulire casa

La tecnologia da quando ha fatto il suo ingresso nello scenario quotidiano di tutti noi ha rivoluzionato il modo di svolgere molte attività. Anche le pulizie domestiche.

Avrete sicuramente già sentito parlare di robot da cucina, aspirapolveri senza filo e robot aspirapolvere, perchè non provarli?

Un robot aspirapolvere, come ad esempio il robot Ariete Briciola, svolgerà il lavoro al posto vostro. Questi piccoli e silenziosi aspirapolveri sono dotati di una batteria elettrica e di sensori direzionali: una volta azionati faranno il lavoro sporco al posto vostro. Liberate il più possibile il pavimento, rimuovete tappeti, chiudete la porta e lasciate che l’aspirapolvere faccia tutto da solo. Grazie ai suoi sensori aspirerà tutta la stanza e voi avrete più tempo per voi stessi.

Occhio ai tessuti

Se siete più tradizionaliste invece, dovrete scegliere i giusti panni per svolgere i lavori di casa. Abbandonate stracci e spugne e passate alla microfibra, minimo sforzo e massimo risultato.

Resistente ed ecologica, la microfibra non lascia fastidiosi pelucchi, si sciacqua rapidamente e ha una grande capacità assorbente. È proprio quest’ultima caratteristica a renderla estremamente efficace: cattura e trattiene lo sporco, ma può anche essere usata per asciugare ogni tipo di superficie (in particolare i vetri) senza lasciare aloni.

È inoltre economica e si lava in lavatrice senza rovinarsi: il risparmio è assicurato.

Stirate meno che potete

Stirare è un’attività che, purtroppo, non può essere evitata, ma può essere ridotta. Vero è che vi sono alcuni capi che non possono non essere stirati, come ad esempio le camicie: a questo non vi è soluzione, se non quella di portarle in tintoria.

Quello che invece si può fare è adottare dei semplici accorgimenti per riporre direttamente negli armadi alcuni capi, senza farli passare prima per l’asse da stiro. La prima cosa da fare è sbatterli con forza prima di stenderli per ridurre una parte delle pieghe e riporli ordinatamente sullo stenditoio.

Anche i vestiti e le magliette possono essere sottratte alle grinfie del ferro da stiro: fatele asciugare appese ad una gruccia, le pieghe saranno notevolmente ridotte e sarà sufficiente passare le mani più volte una volta asciutti per eliminarle completamente.

Almeno in estate, non sprecate tempo a stirare le lenzuola. Una volta poste sul letto ci penseranno da sole a stirarsi da sé.

Acciaio

L’acciaio è un altro grande nemico delle pulizie. Materiale delicatissimo, si macchia e si graffia nonostante la sua resistenza.

Il metodo più semplice è utilizzare un prodotto specifico per acciaio, fa poca schiuma e rispetta la superficie, cosa che invece sgrassatori o pulitori generici non fanno.

Non usate mai tessuti ruvidi, ma ricorrete alla microfibra, così da non graffiare l’acciaio. Come già detto inoltre, la microfibra si sciacqua molto rapidamente e assorbe sporco e liquidi.

Una volta pulito, strofinate sulla superficie mezzo limone per dare un aspetto lucido, sciacquate con acqua e asciugate con della carta assorbente.

La miglior cura è la prevenzione

L’ultimo consiglio sembrerà forse scontato ma è estremamente efficace. Se volete fare meno fatica nei lavori domestici il trucco sta proprio nel farli spesso.
Pulire frequentemente tutte le vostre superfici domestiche vi richiederà meno tempo e fatica piuttosto che pulirle solo quando le vedete sporche.

Ad esempio, quando cucinate, pulite sempre il fornello: sarà sufficiente una veloce passata con panno e spray per acciaio. Se invece trascurate, le macchie di cibo diventeranno secche e difficili da rimuovere e potrebbero persino macchiare irrimediabilmente l’acciaio. Stesso discorso vale per lavandini e sanitari, dove l’acqua creerà incrostazioni e calcare se lasciata asciugare sulla superficie.

Applicate tutti questi piccoli accorgimenti e vi sorprenderete della fatica che avrete risparmiato.

LEGGI DI PIÙ...

Come preparare il pranzo di Natale

Come preparare il pranzo di Natale

Man mano che si avvicinano le festività natalizie iniziano anche i preparativi per il pranzo di Natale. Tante sono le ...
Leggi di più
Come creare un'atmosfera romantica

Come creare un’atmosfera romantica

Un’atmosfera romantica è un’alleata preziosa per sorprendere il vostro partner per un’occasione speciale o semplicemente per interrompere la noiosa routine ...
Leggi di più
Colazione fit: come prepararla al meglio

Colazione fit: come prepararla al meglio

Medici e nutrizionisti sono tutti concordi nel considerare la colazione il pasto più importante della giornata e, per questa ragione, è necessario ...
Leggi di più