Le mode vanno e vengono e spesso ritornano in veste nuova, è il caso del DIY, acronimo inglese di “Do it yourself”, tradotto come “fallo da solo”, il fai da te o bricolage è tornato alla ribalta. Sui social spopolano video tutorial e pagine dedicate a questo hobby, sempre più orientato al riciclo e recupero dei materiali per dar loro nuova vita in un’ottica sempre più eco-friendly.

Il DIY racchiude in sé moltissimi campi e propone idee nuove e diverse ogni giorno, alcune diventano virali, come nel caso dei famosi slime, la sostanza gelatinosa che ha conquistato il popolo di Instagram.

Decorare casa con il DIY

Il settore per eccellenza del fai da te è senza dubbio la decorazione della casa, le opzioni sono infinite e permettono di ottenere complementi d’arredo, risparmiando o addirittura recuperando materiali, ma soprattutto creando uno stile unico e personalizzato che renderà casa tua accogliente e originale. Ecco alcune idee da cui prendere spunto:

  • Composizioni di fotografie: sono tra le più semplici, ma al tempo stesso d’effetto realizzazioni DIY per la decorazione delle pareti di casa. Gioca con forme e colori delle cornici – che puoi dipingere tu stesso- e crea composizioni asimmetriche, dalle forme particolari. In alternativa, uno dei trend più diffusi consiste dell’appendere le polaroid a dei fili, completando il tutto con lucine che donano immediatamente un’atmosfera calda alla stanza.
  • Bacheche: realizzare la propria bacheca con cartoline, biglietti di musei, cinema, luoghi visitati e ricordi è un modo semplice e personalizzato per decorare una stanza.
  • Scacciapensieri: un oggetto dal fascino intramontabile che diventerà ancor più speciale se lo realizzerai con il DIY. Le modalità con cui realizzarlo sono molte, c’è chi utilizza le conchiglie raccolte durante le vacanze, oppure piume colorate, pietre e vetrini lucenti, oggetti in metallo che suonano mossi dal vento, lascia spazio alla fantasia e il risultato è garantito.
  • Pareti: per coloro che sono più esperti nel fai da te non può mancare la decorazione delle pareti dipingendole con tecniche e colori diversi per ogni stanza. Le vernici in commercio e le tecniche di applicazione sono numerose. Una delle tendenze del momento è la realizzazione di righe o semplici forme geometriche in nuances dello stesso colore sull’intera superficie.

DIY e moda: capi realizzati a mano

Anche nel settore della moda si sta diffondendo sempre più la tendenza di capi realizzati a mano, da tessuti di recupero, senza sfruttamento dei lavoratori, in opposizione al fast fashion impiegato dalle grandi catene.

Online si trovano diversi blog interamente dedicati al cucito, un hobby che sembrava essere stato dimenticato, ma sta tornando a conquistare le appassionate del fai da te grazie ai semplici tutorial che guidano passo passo nella creazione di pezzi unici. Realizzare i capi da sé, consente di creare un proprio stile, unico ed originale, scegliere con cura i tessuti, prediligendo la qualità e ottenere capi su misura che valorizzino chi li indossa. Se anche tu vuoi sperimentare e metterti in gioco con la realizzazione di modelli personalizzati prova Singer Featherweight C240, una macchina da cucire elettronica, compatta, semplice ed intuitiva, con un po’ di pratica otterrai risultati sorprendenti.

LEGGI DI PIÙ...

festa

Cosa non deve mancare per una festa di successo

Le occasioni per organizzare una festa non mancano mai: un compleanno, una laurea, un battesimo oppure semplicemente la voglia di ...
Leggi di più
drone

Guida veloce per la scelta di un drone

Il drone è un mezzo aereo che sta acquistando un ruolo sempre più rilevante nella società per le numerose possibilità ...
Leggi di più
Robot tagliaerba: cinque motivi per cui dovresti usarlo

Robot tagliaerba: cinque motivi per cui dovresti usarlo

Possedere un giardino significa anche dedicare del tempo alla cura di fiori e piante che vi sono stati piantati e ...
Leggi di più