Le catene da neve delle nostre macchine possono essere un vero incubo per chi è costretto a montarle. Ad oggi, le catene da neve sono l’unica alternativa concessa alle gomme da neve. Come sappiamo, ogni anno scatta l’obbligo, per diversi mesi, di montare sulle auto le gomme da neve. Per coloro che, però, non volessero affrontare questa spesa, l’unica alternativa è quella di portare sempre sulla propria macchina le catene. Sebbene possa sembrare un’alternativa più economica, c’è sempre il dubbio su quando montare le catene, come usarle e, soprattutto, come montarle.

L’ABC delle catene da neve

La primissima cosa da sapere sulle catene da neve è che non tutte quelle in vendita, anche a bassissimo prezzo, sono in regola con le leggi italiane. Per evitare in incappare in multe anche piuttosto salate, è bene acquistare solo le catene omologate: magari la spesa, rispetto ad altre, è più elevata ma si è in regola con la normativa italiana.

La domanda che molti pongono è: quando occorre montare le catene? Se si accumulano pochi centimetri di neve non correte subito a montare le catene. Queste a contatto con l’asfalto faranno molto rumore ma, soprattutto, rischierete di rovinare anche la vostra macchina.

Sia che si montino pneumatici invernali sia che si decida di usare solo le classiche gomme, le catene sono l’unica soluzione per togliersi dall’impaccio in certe situazioni. Se a terra si è accumulata molta neve, che arriva quasi a sfiorare la parte bassa della macchina, le catene sono l’unica alternativa. In questa condizione, infatti, anche le gomme invernali possono davvero poco se non, addirittura, risultare completamente inutili. Lo stesso discorso vale se la strada è piena di neve mista fango, quella situazione che è facile che si verifichi soprattutto quando la neve inizia a sciogliersi.

Le catene da neve, grazie alla loro presa sul terreno, saranno in grado di tirare fuori la vostra macchina da una poltiglia del genere. L’ultimo esempio è rappresentato dalla presenza di vetro-ghiaccio in strada. Oltre alle numerose precauzioni che occorre prendere in tale situazione, data l’elevata pericolosità di questo tipo di ghiaccio, è anche essenziale montare le catene da neve poiché sono le uniche che consentono alla macchina di muoversi e di non scivolare.

Tutto spiega chiaramente quando è opportuno montare le catene da neve. Aggiungiamo un altro fattore. Se non abitate in luoghi troppo nevosi ma avete in programma di recarvi in montagna, prendete sempre su le catene. Non importa se avete montati i pneumatici invernali. Come abbiamo appena visto, esistono situazioni in cui solo le catene possono esservi di aiuto.

Quando si montano le catene da neve è bene tenere a mente tre semplici indicazioni:

  • anzitutto il limite di velocità con le catene montate è pari a 50 km/h, indipendentemente da quanto stabilito dal codice della strada o da eventuali cartelli presenti;
  • le catene vanno usate solo fino a quando se ne ravvisa l’utilità. Appena il tratto di strada problematico giunge alla fine, si ha l’obbligo di toglierle per non rovinare il fondo stradale;
  • le catene devono essere montate solo sulle ruote motrici, poiché quelle predisposte a far muovere la macchina (ruote davanti con la tradizione anteriore, dietro con la trazione posteriore e su tutte le ruote in caso di trazione integrale 4×4);
  • non tutte le catene rompighiaccio possono essere montate su tutti i veicoli. Prima di qualsiasi acquisto, quindi, è bene effettuare gli opportuni controlli.

La sicurezza in strada è cosa essenziale e non deve mai passare in secondo piano. Investire su catene dalla buona tenuta vi consentirà di non mettere a repentaglio la vostra vita, indipendentemente dal fatto di avere anche pneumatici termici.

La sicurezza prima di tutto

Quando si parla di sicurezza sulla neve, non sono utili solo le catene ma anche il GPS come, per esempio, Garmin. Grazie alla sua tecnologia, Garmin GPS comprende supporti sia collocabili all’interno delle vetture, sia portatili che sono ideali da usare in caso di escursioni estive o anche in mezzo alla neve.

Grazie a Garmin GPS sarete rintracciabili in qualsiasi momento, anche negli ambienti più ostili. Esistono diversi modelli di GPS Garmin, adatti alle diverse esigenze di ognuno di noi ma, tutti, sono accomunati dall’avanzata tecnologia e della grande utilità per la nostra stessa salvezza.

LEGGI DI PIÙ...

primavera

Rinnovare casa in primavera

L’arrivo della primavera è sempre un momento molto atteso, perché porta con sé il sole e il caldo dopo mesi ...
Leggi di più
GoPro

Cosa mettere in valigia per un weekend

Torna la bella stagione e con essa i weekend fuori porta, la cura ideale per staccare dalla routine settimanale e ...
Leggi di più
accessori auto

Accessori utili per la tua auto

L’acquisto di una nuova auto è sempre un momento emozionante, si passano in rassegna i vari modelli e colori, si ...
Leggi di più